Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.OkPrivacy

Carpaccio di polpo


carpaccio di polipo

Oggi non è una bella giornata per me, avrei proprio bisogno di un bel dolce per addolcirmi e per farmi coccolare,  ma purtroppo non ho preparato nessuna ricetta golosa da postarvi in questi casi. Vi posso invece regalare una ricetta che sa ancora di estate “Il Carpaccio di polpo”.  L’ho mangiato in un ristorante a Matarea e me ne sono immediatamente innamorata, così ho voluto prepararlo io, per ricordare quella serata passata in tranquillità. Quel Weekend passato tra Praia a Mare e Maratea, è uno dei ricordi più belli dell’estate 2011. Comunque passiamo avanti, oggi sono troppo malinconica…si vede vero?

Ingredienti Carpaccio di polpo :

  • 1 kg di polpo
  • sedano
  • carote
  • zenzero fresco
  • limone
  • aceto
  • olio di oliva
  • sale

Preparazione Carpaccio di polpo :

Il primo passaggio che dovrete affrontare per ottenere un buonissimo Carpaccio di polpo, è la pulitura del pesce.

Girate la testa del polpo e svuotatelo del nero.

Carpaccio di polpo pulitura testa

poi privatelo delle interiora (state attenti a non romperle)

Ora potete togliere, con l’uso di coltello, l’occhio e la bocca.  Sciacquate abbondantemente sotto l’acqua.

Carpaccio di polpo pulitura occhio

Finalmente si può passare alla cottura del polpo. Prendete una pentola riempitela di acqua, conditela con sale, sedano, alloro e carota, a fate lessare  il polpo per almeno un’ora.

Dopo essersi ammorbidito scolatelo, riponetelo su un canovaccio pr farlo raffreddare e  insaporitelo con il zenzero pelato e grattugiato.

carpaccio di polpo fare raffredare

Quando sarà tiepido, dovrete riporlo in qualche contenitore in modo da pressarlo per benino. Io ho optato per una bottiglia di plastica. L’ho tagliata a  metà, ho inserito il polpo e vi ho messo sopra un peso per comprimerlo meglio. ( dovrete ottenere la forma di un salame)

carpaccio di polpo pressatura

Fate riposare in frigo per almeno 3 ore. Questo passaggio è fondamentale, perchè conferisce al polpo la forma giusto per poi tagliarlo.

Passato questo tempo, si può passare all’ultimo passaggio, cioè al taglio. Disponete il polpo su un tagliere e tagliatelo a rondelle molto sottili.

carpaccio di polpo tagliare fettine

Servite le fettine di carpaccio su un piatto da portata, guarnendolo con delle fette di limone e una spolverata di prezzemolo.

carpaccio di polipo pronto



Scrivi un commentoLascia un commento per questa ricetta, la tua opinione è molto gradita!

Lascia un Commento

Per avere un avatar personalizzato, iscriviti su Gravatar, è facile e sarai riconosciuta/o in qualsiasi blog!

AVVISO: può essere che i commenti debbano essere approvati.
Non inviare nuovamente il commento se non lo vedi visualizzato.