Carpaccio di polpo


carpaccio di polipo

Oggi non è una bella giornata per me, avrei proprio bisogno di un bel dolce per addolcirmi e per farmi coccolare,  ma purtroppo non ho preparato nessuna ricetta golosa da postarvi in questi casi. Vi posso invece regalare una ricetta che sa ancora di estate “Il Carpaccio di polpo”.  L’ho mangiato in un ristorante a Matarea e me ne sono immediatamente innamorata, così ho voluto prepararlo io, per ricordare quella serata passata in tranquillità. Quel Weekend passato tra Praia a Mare e Maratea, è uno dei ricordi più belli dell’estate 2011. Comunque passiamo avanti, oggi sono troppo malinconica…si vede vero?

Ingredienti Carpaccio di polpo :

  • 1 kg di polpo
  • sedano
  • carote
  • zenzero fresco
  • limone
  • aceto
  • olio di oliva
  • sale

Preparazione Carpaccio di polpo :

Il primo passaggio che dovrete affrontare per ottenere un buonissimo Carpaccio di polpo, è la pulitura del pesce.

Girate la testa del polpo e svuotatelo del nero.

Carpaccio di polpo pulitura testa

poi privatelo delle interiora (state attenti a non romperle)

Ora potete togliere, con l’uso di coltello, l’occhio e la bocca.  Sciacquate abbondantemente sotto l’acqua.

Carpaccio di polpo pulitura occhio

Finalmente si può passare alla cottura del polpo. Prendete una pentola riempitela di acqua, conditela con sale, sedano, alloro e carota, a fate lessare  il polpo per almeno un’ora.

Dopo essersi ammorbidito scolatelo, riponetelo su un canovaccio pr farlo raffreddare e  insaporitelo con il zenzero pelato e grattugiato.

carpaccio di polpo fare raffredare

Quando sarà tiepido, dovrete riporlo in qualche contenitore in modo da pressarlo per benino. Io ho optato per una bottiglia di plastica. L’ho tagliata a  metà, ho inserito il polpo e vi ho messo sopra un peso per comprimerlo meglio. ( dovrete ottenere la forma di un salame)

carpaccio di polpo pressatura

Fate riposare in frigo per almeno 3 ore. Questo passaggio è fondamentale, perchè conferisce al polpo la forma giusto per poi tagliarlo.

Passato questo tempo, si può passare all’ultimo passaggio, cioè al taglio. Disponete il polpo su un tagliere e tagliatelo a rondelle molto sottili.

carpaccio di polpo tagliare fettine

Servite le fettine di carpaccio su un piatto da portata, guarnendolo con delle fette di limone e una spolverata di prezzemolo.

carpaccio di polipo pronto

>


Vuoi ricevere le mie nuove ricette via email? Iscriviti!
Ti è piaciuta questa ricetta? Allora condividila con i tuoi amici!

Scrivi un commentoLascia un commento per questa ricetta, la tua opinione è molto gradita!

Se vuoi puoi seguire anche le altre ricette simili che ti propongo qui sotto, che potrai trovare sicuramente interessanti:
  • L'insalata di polpo o polpo, come preferite chiamarla, può essere sia un buon antipasto che un valido secondo. Esistono tante varianti per cucin ...

  • Il carpaccio è un piatto tipico della cucina italiana, ma è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Questo è un attimo antipasto da servire ...

  • Il baccalà fritto è il piatto tipico di tutta la penisola italiana. Il baccalà si presta bene per molte ricette, ma ho voluto iniziare con quest ...

  • Ben tornati a tutti...come sono andate le vacanze? Spero bene  :D  La mia è stata alquanto movimentata. Dopo 15 giorni di mare no stop sono part ...

  • Dopo il ballottaggio avvenuto su facebook tra ricetta salata e ricetta dolce, la maggior parte di voi lettori mi ha chiesto una ricetta salata. ...

  • Sono tornata!!! :)  Computer nuovo, connessione perfetta, ora non ho scuse :P Dopo due mesi di assenza dal mio blog, stavo dando uno sguardo al ...

  • Oggi vi scrivo una ricetta che vede l'uso dell'ingrediente che più mi piace LA ZUCCA. L'altra sera parlavo con le mie amiche di cucina, e parla ...

  • Ho sempre voluto fare il gelato in casa, ma non avendo la gelatiera non mi sono mai cimentata in questo esperimento. Ma in questi giorni girando ...

  • Il casatiello è la torta rustica tipica di Pasqua della cucina napoletana. E' ottimo mangiato sia caldo che freddo e solitamente si consuma il g ...

  • La vigilia dell'Epifania ho voluto fare una torta per festeggiare la fine delle festività Natalizie. Non volevo fare la classica torta con cr ...

Lascia un Commento

Per avere un avatar personalizzato, iscriviti su Gravatar, è facile e sarai riconosciuta/o in qualsiasi blog!

AVVISO: può essere che i commenti debbano essere approvati.
Non inviare nuovamente il commento se non lo vedi visualizzato.